Bruno Marchetti

Presidente Collegio Periti Industriali e Periti Industriali
Laureati della provincia di Verona

Cosa significa per un perito industriale "Costruire in qualità"?

Costruire in qualità è un modo nuovo per proporsi alla committenza. Per anni abbiamo costruito rispettando soprattutto la normativa, ma non basta, oggi ci si deve spingere oltre a questo concetto limitativo, perché la qualità è sempre stato un pilastro della nostra professione, orientata alla soddisfazione del cliente ed all'innovazione tecnologica.

Per la nostra categoria non è solo trovare nuovi spazi di lavoro, ma anche offrire al mercato una progettazione più professionale, meno standardizzata ed ecosostenibile.

Oggi nel mercato globale è necessario differenziarsi per crescere.

 

Con la crisi, in questi ultimi anni, quali sono le esigenze del mercato avvertite dal settore? Viene data più importanza ai costi o alla qualità?

In questi anni di crisi il mercato si è diversificato tra quello standardizzato e quello innovativo: quest'ultimo richiama una committenza più attenta alla qualità, dove i maggiori costi risultano un investimento per la stessa, non un maggior profitto per le imprese costruttrici. Gli imprenditori e i professionisti che scelgono di costruire in qualità, fanno una scelta coraggiosa, non riconosciuta da incentivazioni dello Stato, per offrire un nuovo modo di costruire e rispettare l'ambiente. Sono convinto che il tempo ed i sacrifici ripagheranno questa scelta.  Si pensa spesso che il basso costo sia più importante, nei momenti di difficoltà economica. In realtà questo luogo comune è da sfatare: il cliente cerca di fare soprattutto un buon investimento, il basso costo cela sempre sorprese inaspettate e abbassa il valore dell'opera, che può diventare in certi casi, anche invendibile. La qualità sembra un maggior costo, ma in realtà è un valore aggiunto che si vede nel tempo, perché oggi, siamo di fronte ad una clientela preparata che sa scegliere.

 

 Il perito industriale è alla continua ricerca dell'innovazione anche degli impianti. Quanto conta la formazione continua nella vostra professione?

Per propria vocazione i periti industriali cercano sempre l'innovazione, con un costante aggiornamento professionale attivato ancor prima della riforma delle professioni già dal 2004. Nell’ambito dell'ordine professionale, i nostri iscritti vengono aggiornati con corsi formativi specifici, per progettare il comfort abitativo con nuove soluzioni che riducono i consumi di energia, offrendo al mercato  la loro professionalità nel settore per il raggiungimento di standard qualitativi elevati. La tecnologia è in continuo progresso e pertanto la formazione è indispensabile al nostro lavoro, per crescere ed offrire sempre la migliore soluzione impiantistica. 

info -

Collegio Dei Periti Industriali

E Periti Industriali Laureati

Della Provincia Di Verona

37124 Verona - Via Achille Sacchi,16

T. +39 045 835 2737

segreteria@peritiverona.it

www.peritiverona.it